LogoAZIENDA SPECIALE MULTISERVIZI DEL COMUNE DI COLLE DI VAL D'ELSA

Sezione Mensa
 

Come nasce un pasto

LA PREPARAZIONE DEL PASTO

Il legame prevalentemente impiegato nel ciclo produttivo è il legame Fresco-Caldo.
I pasti da somministrare nella giornata vengono cucinati al mattino, in tempi molto ravvicinati al trasporto e somministrazione.

I sughi di condimento dei primi piatti vengono preparati escludendo l’utilizzo di grassi di cottura e riducendo al minimo i grassi animali. Viene impiegato olio extravergine di oliva.

La cottura dei secondi piatti esclude la frittura ed avviene in forno tradizionale a convezione, convezione-vapore, oppure ai ferri.
I contorni caldi vengono cotti prevalentemente a vapore.
L’uso del sale è estremamente contenuto a favore dell’utilizzo di succo di limone, erbe aromatiche, brodo vegetale.
Non vengono utilizzati alimenti precotti, additivi quali conservanti e/o coloranti.

Nella cucina centralizzata e nelle cucine e refettori delle scuole operano dipendenti con i seguenti profili professionali: capocuoco/responsabile, esecutore cuoco, aiuto cuoco.

Il personale dell’Azienda addetto alla preparazione dei pasti ed ai servizi collaterali è qualificato e formato in materia di sicurezza igienica attraverso corsi di formazione, previsti al cap. X dell’allegato al Decreto Legislativo 26 maggio 1997, n.155, con le modalità stabilite dall’Allegato A) - Delibera n. 1388 del 27 dicembre 2004 della Regione Toscana.

Norme igieniche e di comportamento

Tutto il personale in servizio è tassativamente tenuto a precise norme igieniche e di comportamento:

Accurata detersione delle mani prima di:

Oltre a queste norme, il personale deve:

Obblighi del personale

Tutto il personale in servizio è rigorosamente tenuto a:

E' fatto assoluto divieto di

L'Azienda vigilerà affinché, nell' espletamento dell'attività lavorativa, il personale rispetti le norme igieniche e comportamentali previste dalla normativa di settore. (1)

(1) Le eventuali sanzioni pecuniarie contestate dagli organi di vigilanza e controllo per il mancato rispetto delle norme suindicate sono a carico dei trasgressori.